top of page
  • Simona

Prima dell' alba

Chi di noi, vedendo il film, non ha sognato di trovarsi a vivere una storia così?

Si ma quando capita, quello è un film? vi sarete dette... e se invece vi dicessi che è tutto vero?




L'idea del film è presa da un' esperienza realmente accaduta proprio al regista stesso, Richard Linklater.

Successe a Philadenphia, nel 1989, più precisamente in un negozio di giocattoli.

Lui aveva 29 anni, lei, Amy, ne aveva 20. Cominciarono a parlare e trovarono sempre più affinità nei loro discorsi. Così passarono una notte insieme, passeggiando per la città, parlando e flirtando, da mezzanotte alle sei del mattino. L'alba, appunto.


Dopo l'uscita del film, nel 1995, il regista sperava che amy riconoscesse la loro storia e lo cercasse.

Lei però, non si è mai presentata. Non parlarono mai più.


Molti anni dopo, poco prima dell'uscita del terzo film della trilogia (Before sunrise, 1995 - Before sunset, 2004 e Before midnight, 2013). Linklater scoprì che Amy era morta in un incidente motociclistico nel 1994, poco prima che uscisse il primo capitolo.


E che quindi, non aveva potuto vedere la loro storia diventare un film.


The End.





Non so voi, ma io ci vedo un film nel film! E' una storia incredibile e tragicamente romantica.


Detto ciò, se davvero c'è ancora qualcuno che non ha visto il film, correte subito a recuperarlo, soprattutto il primo, perché è davvero, davvero bello!


E tu? hai visto il film? scrivicelo nei commenti!



 

Se hai vissuto in prima persona una storia vera da film, o ne conosci una e vuoi vederla pubblicata sul nostro journal, facci sognare e scrivicela! info@ladida.it





0 commenti

Comments


bottom of page