top of page

Chi Siamo

Simona e Domenico sposi, La Di Dà chi siamo

Simona Frasca, Fashion Creative Director, ha studiato al Polimoda, e Domenico di Nuzzo, laureato in Giurisprudenza e Ceo del brand. 

Entrambi abbiamo lavorato per diversi anni nel mondo del cinema a Roma, rispettivamente nel reparto costumi ed  eventi.

LA DI DA'  quindi  nasce dall'unione delle nostre due grandi passioni: il Cinema e la Moda.

Ricordiamo come ci si sentiva a far  parte di quel mondo: era assolutamente fantastico!

Ci sentivamo dei privilegiati, sembrava  di vivere due vite parallele, una reale, l'altra onirica.

La nostra mission è quella di trasmetterti le stesse sensazioni, trasportarti nel tuo mondo ideale come in un film, attraverso abiti da sposa sartoriali ispirati al cinema.

Abiti emozionali, che non inseguono le mode ma solo gli spiriti sognatori, e cos'è che fa sognare più del cinema?

Non siamo per tutti e ci piace essere di nicchia, ci rende più ricercati, intimi.

Amiamo ispirarci ai film dal mood romantico degli anni passati e da uno spirito bohémièn.

 

Troviamo volgare la parola Lusso perché per noi il valore di un capo, oltre alla qualità, è dato dalla sua storia e da come ci fa sentire.

 

Ginger rogers e fred astaire ispirazione cinema matrimonio abiti sposa La Di Dà chi siamo

Sopra, Ginger Rogers  & fred Astaire mentre ballano. Una delle cose piu' belle della vita.

Il nome LA DI DA' è preso da “Annie Hall", film cult di Woody Allen del 1977 e vincitore di 4 premi Oscar.

Tuttavia LA-DI-DA' è un termine nato alla fine dell'800 in inghilterra, negli ambienti bohémièn, come verso per ridicolizzare i toni artefatti, pomposi e snob dell'alta società. Oggi significa anche eleganza, old ​fashioned.

Perfetto per il nostro approccio artigianale ed informale, fatto di passioni, emozioni autentiche. E poi è così musicale!

Ce ne siamo innamorati.

SOSTENIBILITA'

Il nostro Atelier nasce eco-friendly fin dal 2017, ciò significa che cerchiamo di impattare il meno possibile sul nostro Pianeta con la nostra vita ed il nostro lavoro. L'abito da Sposa è per definizione sostenibile perché è unico ma comunque per le nostre collezioni usiamo tessuti italiani naturali certificati Oeko-tex e non abbiamo scorte a terra perché compriamo solo quello che ci serve. Gli scarti sono minimi perché utilizziamo i ritagli di tessuto per realizzare accessori e piccoli capi lingerie da sposa.

Scoraggiamo l'uso del tappeto nuziale, non riciclabile. Usiamo tecniche floreali sempre più sostenibili e le nostre bomboniere sono locali, artigianali e biologiche.

Il nostro Atelier è alimentato per il 76% da fonti rinnovabili e naturali e per ogni Matrimonio piantiamo un Albero con Treedom.

bottom of page